[Cucina da viaggio] Insalata di petto di pollo al dragoncello

pubblicato in: Cucina da viaggio | 0

Petto di pollo in insalata con dragoncello

  • Difficoltà: bassa 
  • Preparazione: 15-25 min (dipende se avete già del pollo cotto). 
  • Cottura: 0-10 min
  • Dosi per: 3 persone
  • Costo: basso
  • NOTA: ricetta ottima nei mesi caldi soprattutto se avete del pollo avanzato. Il Dragoncello si raccoglie in estate.

 

Presentazione

Il Dragoncello è una pianta perenne ed amara originaria della Siberia del sud e della Russia meridionale. In Italia viene coltivata e non cresce spontanea.

Per chi come me non ha molta esperienza di piante potete vederne in foto un esemplare. Salvatevela sul telefonino così non sbaglierete quando andrete a cercarla dal vostro fruttivendolo di fiducia.

Questa pianta si usa per preparare la salsa Bernese, ottima come condimento per carni alla griglia. Se avete fatto una bella grigliata e vi è avanzato del pollo non disperatevi che qui avete una ricetta perfetta.

Ingredienti

Petto di Pollo 500 gr — 60 ml di panna acida — 50 gr maionese — 

1 costa di sedano tritato — 35 gr di noci — 2 cucchiai di dragoncello fresco tritato

Preparazione

La preparazione è quasi istantanea. Il segreto sta nella cremosità della panna acida. Se la fate voi sono sicuro che non ci saranno problemi ma se la comprate assicuratevi che sia di buona qualità. La qualità degli ingredienti principali è alla base di ogni ricetta.

Iniziate spezzettando le noci non troppo fini e tenete 3 parti per la guarnizione finale. Ora cuocete il petto di pollo in una padella se non lo avete già cotto. Basta aggiungere un filo d’olio, arrostirlo da entrambe i lati a fiamma viva e poi lasciarlo cuocere per altri 5 minuti.

In una ciotola mettete la panna acida, la maionese ed il sedano ed amalgamate bene.

Quando il pollo è cotto toglietelo dalla padella e tagliatelo a pezzetti. Aggiungete il petto di pollo nella ciotola con la panna acida, la maionese ed il sedano e mescolate bene.

Aggiungete ora le noci, date una ultima mescolata ed aggiungete quindi tutto il dragoncello.

Servite nei piatti e mettete sopra le noci tenuta da parte.

Buon appetito!

The following two tabs change content below.

Emanuele Peretti

"Ma i tuoi occhi non si fermano mai!" mi disse un giorno una ragazzina mentre in scooter giravamo per Palma de Maiorca. Quella ragazzina è ora madre di due bimbi ed ancora mi segue. I miei occhi non si sono ancora fermati. Con questo blog vorrei fermare tutti i pensieri che accompagnano i miei viaggi e la mia vita per poterli rileggere quando un giorno sarò obbligato a stare fermo.

Lascia una risposta