Germania – Poing … wildpark!!!

pubblicato in: famiglia, Germania, Spazio bimbi | 0
Ecco cosa si fa quando il tempo ci regala una giornata di sole: si va a Poing dove si trova il bellissimo wildpark in mezzo alla foresta con animali europei, “selvatici” e non, e giochi per bambini da sogno.

all’interno del parco


Già all’ingresso si scorgono i primi, i cervi, i daini (che sono liberi) e varie gabie con conigli e porcellini d’india. Alla cassa, oltre che pagare per l’ingresso (il costo non è eccessivo) si può acquistare anche il cibo per gli animali ma se ve lo dimenticate niente paura … ci sono i distributori automatici lungo il percorso!!! (sti tedeschi, sempre avanti)
I bambini ovviamente non sanno da che parte guardarsi, tutto è alla loro portata ed a loro misura, persino le recinzioni sono fatte in modo che, con la loro altezza, possano vedere da qualsiasi punto; alcune sono steccati molto bassi (per esempio per i daini, le capre, maiali, cinghiali .. ), altri molto alti (per esempio per animali più grandi come i cervi o quelli più “pericolosi” come i lupi, le linci … ) ma fatti a rete, altri ancora sono fatti a sopraelevata e dall’alto si possono vedere gli animali come i lupi, le linci, gli orsi e i bisonti. Soprattutto sono fatte in modo che loro possano dare da mangiare agli animali a cui è consentito farlo … è questo il divertimento e lo scopo di questo parco!!!
Il mio Grande ha imparato qui a relazionarsi con gli animali, credo sia un’esperienza fantastica poter vedere che queste bestie, pur essendo più grandi di loro, se prese nei dovuti modi (con dolcezza e senza impaurirli, anche se questi sono abituati), sono innoque … il mangiare dale mani dei bambini è una prova di coraggio, sia per il bambino che per l’animale ed instaura una certa fiducia reciproca. Piccolo invece guardando il fratello va da sè!

… mangiando dalle mani …

Camminando nel parco si incontrano vari tipi di uccelli: colombe con piume particolari, fagiani coloratissimi e varie specie di anatre, pavoni, galline ed ucceli.
Entrando nel cuore del parco si arriva ad una parco giochi gigantesco dove i bambini si perdono in mille avventure: c’è chi si può avventurare tra i tipi indiani; chi può salire su fortini; chi su ruspe provando l’ebrezza di scavare per davvero; chi salendo su una nave pirata gioca con dighe e ruscelli d’acqua bagnandosi interamente … quindi se andate in primavera attrezzatevi con stivali di gomma e pantaloni da pescatore invece in estate vi consiglio un cambio  😉

Purtroppo non sono riuscita a fare foto del parco giochi 🙁

Bhe insomma se passate da queste parti, un salto qui è quasi d’obbligo.
Si vedono orsi, cicogne, renne, lupi, bisonti, cinghiali, linci, rapaci oltre agli animali più comuni come pony, capre di tutti i tipi pavoni galline …. e più ne ha più ne metta!!! Qui vi metto le foto da noi fatte più belle …

…. Buon divertimento!!!!

The following two tabs change content below.

Emanuele Peretti

"Ma i tuoi occhi non si fermano mai!" mi disse un giorno una ragazzina mentre in scooter giravamo per Palma de Maiorca. Quella ragazzina è ora madre di due bimbi ed ancora mi segue. I miei occhi non si sono ancora fermati. Con questo blog vorrei fermare tutti i pensieri che accompagnano i miei viaggi e la mia vita per poterli rileggere quando un giorno sarò obbligato a stare fermo.

Lascia una risposta