Guardando dalla finestra

pubblicato in: famiglia, Germania | 0
Ed ecco qui una splendida giornata di sole e noi … dentro in casa ammalati!!!
Per l’esattezza Grande si è ammalato per primo e piccolo gli è subito andato dietro, così sono ormai 5 giorni che siamo chiusi in casa.
Io necessito di aria fresca, pulita e soprattutto di luce, sole e quando questa mattina mi sono svegliata vedendo l’alba (qui il sole sale tra le 7,30 e le 8) ero tutta felice di poter vedere fuori dalla finestra un po’ di luce e di cielo sereno. Peccato doversene stare in casa.
Fuori la neve risplende sotto la luce del sole, che inizia a sembrare più calda, luccica e brilla tanto da sembrar quasi fatta di una pietra preziosa e mi incanta ogni volta, così non smetto di rivolgere il mio sguardo verso le finestre per poter ammirare anche ciò che succede tra gli alberi pieni di animali che abitano questa città.
Vicino alle abitazioni si possono ammirare uccelli di varie specie come Cinciallegra, Ghiandaia, Picchio rosso e verde, Pettirosso, Merli … che qui nel nostro giardino vengono, non impauriti dall’uomo, a mangiare i semi che gli lasciamo nelle casette. Ma gli animali che più ci piacciono sono gli scoiattoli. Qui intorno ne vivono 3 uno rosso, uno rosso e bianco ed uno nero. Di solito escono molto presto la mattina e a volte si riescono a vedere giusto nel momento della colazione ma oggi si sono fatti una bella passeggiata, forse anche loro approfittando del sole, perché siamo riusciti a trovarli saltellanti sui rami, di ritorno, verso mezzo giorno.
Grande e Piccolo rimangono con la faccia appiccicata al vetro ogni volta sospirando ed esclamando ad ogni salto che i piccoli scoiattoli compiono; vi dirò è davvero affascinante ammirarli ed anche io faccio fatica a staccare lo sguardo. Sono leggeri, leggiadri, veloci e sembra che non sbaglino mai … corrono a più non posso giocando tra loro e facendosi dispetti, sempre più in alto fino a che non spariscono dalla nostra vista.
Sarà anche che oggi rimaniamo in casa ma per fortuna anche da qui dentro si può ammirare qualche avventura.

The following two tabs change content below.

Emanuele Peretti

"Ma i tuoi occhi non si fermano mai!" mi disse un giorno una ragazzina mentre in scooter giravamo per Palma de Maiorca. Quella ragazzina è ora madre di due bimbi ed ancora mi segue. I miei occhi non si sono ancora fermati. Con questo blog vorrei fermare tutti i pensieri che accompagnano i miei viaggi e la mia vita per poterli rileggere quando un giorno sarò obbligato a stare fermo.

Lascia una risposta