Invasione di Indiani

L’altro giorno abbiamo avuto il nostro primo contatto con i cavalli vero?

Bene oggi siamo a casa da scuola per malattia. Una malattia strana che fa venire solo puntini in faccia sulle mani e sui piedi e per di più non c’è medicina che curi … più naturale di così non si può. Anche il nome è strano: si chiama “volto mani piedi”. L’avete mai sentita voi?

Non avendo altri disturbi si riesce facilmente a giocare ed i bimbi non perdono tempo a scatenare tutta la loro fantasia. La casa si trasforma ad ogni nuova avventura e questa volta la chissà dove ci porterà la fantasia dei due bischeri.

Si parlava di cavalli. E se i cavalli ricordano i cowboy, e Babbo Natale ha portato arco e frecce oggi cosa si farà? Oggi è la volta degli indiani!!!

Giorni fa abbiamo ricevuto un super pacco, residui di Natale e feste varie, e dentro c’erano una balestra e un arco molto speciali. Fatti di legno, con le frecce piccoline dalla punta in gomma. Fin da subito E&E hanno iniziato ha giocare a fare gli indiani.

Ma oggi si sono proprio immedesimati. Oggi la casa si è proprio trasformata in un campo di battaglia con tanto di capanne, fuoco e bersagli da colpire.

Ad ogni colpo, un mio spavento (fanno un gran rumore e c’è sempre la preoccupazione che si facciano male con le punte di gomma dovessero sbagliare). Ad ogni colpo una loro esultazione. In definitiva una gran vittoria!

 

 

 

grazie per aver letto.

The following two tabs change content below.

La Elli

"Ma i tuoi occhi non si fermano mai!" dissi un giorno ad un ragazzo mentre in scooter giravamo per Palma de Maiorca. Quel ragazzo è ora padre di due bimbi ed ancora sono al suo fianco. In tutti questi anni ho imparato a viaggiare con occhi diversi. Grazie ai vari cambiamenti che abbiamo avuto e grazie anche ai nostri meravigliosi figli, vorrei poter passare la mia passione della scoperta di culture e lingue nuove, cibi e posti nuovi e trasmettere che in ogni nostro piccolo gesto quotidiano ho imparato a fare di ogni giorno una nuova avventura.

Lascia una risposta